News

Transiti in leggera diminuzione nel 2020

Canale di Panama in fase resilienza

di Redazione Port News

Diminuiscono i transiti dal Canale di Panama nell’anno finanziario in corso. A fine settembre del 2020 sono transitate 13.369 navi, il 2% in meno rispetto al 2019. In termini di tonnellaggio, sono passate dal Canale 475,1 milioni di tonnellate di merce (+1% sul 2019).

Il periodo peggiore dell’anno è stato quello corrispondente al picco della crisi pandemica, tra maggio e giugno, quando i transiti sono calati del 20% a causa della consistente riduzione, se non azzeramento, dei transiti di navi passeggeri, car carrier e GNL tanker. Il traffico si è poi andato normalizzando tra Agosto e Settembre.

“L’andamento dei transiti dal Canale di Panama riflette quello dell’economia globale, che a fine anno potrebbe registrare una contrazione del 5% a causa del protrarsi della situazione emergenziale legata al contenimento della Pandemia”, hanno dichiarato dalla Panama Canal Authority.

Le portacontainer rappresentano il segmento leader, ovvero il 35% dei volumi complessivamente transitati dal Canale, a seguire le navi bulk carrier e le petroliere.

Torna su