News

Affari a gonfie vele

Cantieristica, business as usual per SHI

di Redazione Port News

SAMSUNG Heavy Industries fa il pieno di commesse. Dopo quella annunciata la settimana scorsa, la società navalmeccanica sudcoreana costruirà altre due portacontainer da 13000 TEU per un valore complessivo di 208 milioni di dollari.

Le due unità verranno consegnate entro la fine di Marzo. Il compratore non è stato identificato anche se c’è chi ritiene che possa essere l’operatore greco Minerva Marine.

In questo inizio d’anno, SHI ha già ottenuto commesse per un controvalore di 600 milioni di dollari, raggiungendo l’8% del target annuale, pari a 7,8 miliardi di dollari.

Gli altri due principali builder sudcoreani, Korea Shipbuilding & Offshore Engineering e Daewoo Shipbuilding & Marine Engineering, hanno annunciato di voler portare a casa per il 2021 commesse per un valore complessivo di rispettivamente 14,9 e 7,7 miliardi di dollari.

Torna su