News

La decisione del TAR

D’Agostino, Assoporti soddisfatta

di Redazione

Assoporti esprime la propria soddisfazione per l’annullamento degli effetti della determinazione di ANAC che aveva sospeso dal proprio incarico il Presidente dell’AdSP del Mar Adriatico Orientale, Zeno D’Agostino.

L’associazione si era costituita con ricorso ad adiuvandum, elaborato dall’avvocato Stefano Zunarelli, ribadendo la non applicabilità delle previsioni di inconferibilità al caso in esame, e proprio così si è espresso il Collegio nel dispositivo della sentenza.

«La sentenza del TAR Lazio – ha sottolineato  Zunarelli – contribuirà indubbiamente a rendere più sereni i soggetti sia italiani che soprattutto stranieri interessati a investire nei porti italiani, che sentono molto il bisogno di chiari punti di riferimento istituzionali».

«Siamo soddisfatti che D’Agostino possa riprendere il suo ruolo e che sia stato fugato ogni dubbio sulla legittimità della nomina» ha commentato a sua volta il presidente di Assoporti Daniele Rossi. «Non possiamo che ribadire quanto sia vitale per la portualità la continuità della gestione delle attività nei porti italiani, che necessitano di un presidio amministrativo operante nel pieno delle sue funzioni. Confidiamo questo sia un primo passo per ristabilire serenità in tutti i porti italiani, in un momento così difficile per l’economia del Paese».