News

Merger tra CSSC e CSIC

China Shipbuilding Group è realtà

di Redazione Port News

Nasce ufficialmente il più grande gruppo cantieristico al mondo, China Shipping Group, costituito dalla fusione tra China State Shipbuilding Co (CSSC) e China Shipbuilding Industry Co (CSIC). Il merger,  celebrato formalmente ieri dal Governo cinese, consentirà al nuovo colosso di controllare 310mila dipendenti, 147 centri di ricerca e stabilimenti e asset per un totale di 790 miliardi di yuan (112 miliardi di dollari).

Il via libera definitivo era stato dato ad ottobre dalla State-Owned Supervision and Administration Commission of the State-Council, cui è affidato il controllo e la supervisione delle imprese di proprietà dello Stato.

Presidente e vice-presidente della Newco saranno rispettivamente Lei Fanpei (nella foto) e Yang Jincheng, entrambi ai vertici della CSSC. Il ruolo di direttore esecutivo è stato invece attribuito al n.1 di CSIC, Wu Yongjie.

Torna su