News

Innovazione e ambiente

Ecco le navi cisterna ad energia eolica

di Redazione Port News

La compagnia di navigazione svedese STENA Bulk ha messo a punto un nuovo prototipo di nave cisterna in grado di tagliare di almeno un quarto le emissioni di Co2 oggi prodotte normalmente dalle product tanker.

Il prototipo, soprannominato IMOFlexMax, sarà equipaggiato con rotori Flettner (o turbovele) e pannelli solari in grado di sfruttare il vento e il sole come fonte di energia alternativa per la propulsione.

Le IMOFlexMAX tanker monteranno un dual-fuel engine che potrà essere alimentato sia con il Gas Naturale Liquefatto che con i carburanti convenzionali a basso tenore di zolfo. Complessivamente saranno in grado di ridurre le emissione di gas serra di almeno il 25%.

«Il mondo ha bisogno che i prodotti liquidi vengano trasportati su navi affidabili, innovative ed eco-sostenibili – ha dichiarato il presidente di Stena Bulk, Erik Hånell – si tratta di una necessità che diventerà sempre più pressante a causa della crescita della popolazione e del miglioramento qualitativo degli standard di vita».

Torna su