News

AdSP di Genova in pressing

Far ripartire subito le crociere

di Redazione Port News

Far ripartire subito le crociere nei porti italiani. Ormai, a scalpitare, non sono solo gli operatori e le compagnie di navigazione ma anche le stesse Autorità di Sistema Portuale, come quella genovese che ieri è scesa in campo con una richiesta ben precica al Governo.

«Il protocollo messo a punto dalle compagnie in collaborazione con il Ministero dei Trasporti prevede l’adozione di una serie di misure che possono garantire la sicurezza e la salute di passeggeri e marittimi in ogni fase operativa della crociera» precisa l’Ente di Palazzo San Giorgio in una nota stampa.

Se ne deduce che «una ripresa graduale e improntata al mantenimento dei più alti livelli di sicurezza nelle attività a terra” sarebbe possibile e “costituirebbe il primo passo importante verso la riattivazione del settore crocieristico che ha subito un lungo stop a causa dell’emergenza Covid-19».

L’AdSP ricorda che nel 2019 i porti del Sistema (Genova e Savona) hanno movimentato oltre 2 milioni di crocieristi, ospidando 435 navi.

«Questo settore per Savona e per Genova, home port rispettivamente di Costa Crociere e di MSC Crociere, significa sviluppo economico, promozione turistica del territorio oltre che opportunità di occupazione stabile in aree che oggi stanno subendo in maniera pesante il tracollo nei flussi turistici internazionali. Nel dare massima priorità alla tutela della salute dei cittadini, è importante fare ogni sforzo al fine di riavviare il mercato delle crociere con la garanzia di protocolli di sicurezza sanitaria a bordo così come a terra».

Tags:
Torna su