News

Dati statistici

GNL, l’export del 2019 è da record

di Redazione

Nel 2019 le esportazioni di gas naturale liquefatto sono aumentate del 12,7% grazie alla spinta data al mercato dai caricatori statunitensi, russi e australiani.

A certificare il più alto incremento annuale mai registrato sino ad ora è l’edizione annuale della BP Statistical Review of World Energy, punto di riferimento per le statistiche sull’energia.

Complessivamente sono stati esportati 54 miliardi di metri cubi di GNL in più rispetto all’anno precedente, di cui 19 miliardi dagli Stati Uniti, 14 dalla Russia e 13 dall’Australia.

Sul lato dell’import, quasi tutte le ulteriori nuove forniture totalizzate nel 2019 hanno avuto come mercato di destinazione il Continente Europeo, che ha assorbito 49 miliardi di metri cubi di GNL, di cui 11 miliardi di metri cubi in Gran Bretagna, 10 miliardi in Francia e 7 in Spagna.

Il consumo mondiale del Gas Naturale Liquefatto è aumentato del 2% l’anno scorso,  ben al di sotto dell’incremento percentuale del 5,3% registrato nel 2018. In termini di volumi, la domanda è crescita di 78 miliardi di metri cubi: i principali consumatori sono gli Stati Uniti (27 miliardi di metri cubi) e la Cina (24 miliardi di metri cubi).

Tags:
Torna su