News

Rapporto IMB

Golfo Guinea, rapimenti in aumento

di Redazione Port News

I rapimenti nel Golfo di Guinea sono aumentati del 40% nei primi nove mesi dell’anno rispetto allo stesso periodo del 2019.

A certificarlo è l’International Maritime Bureau, che da inizio anno ha registrato 132 attacchi pirata avvenuti in tutto il mondo, 13 in più rispetto a gennaio-settembre 2019.

Ci sono stati 134 casi tra assalti, infortuni e minacce. Sono stati complessivamente rapiti e tenuti in ostaggio ai fini della richiesta di riscatto 85 marittimi, 31 dei quali tenuti sotto sequestro a bordo delle stesse navi. L’IMB sottolinea come siano state assalite in tutto 112 navi, mentre si riportato 12 casi di tentati attacchi.

Su un totale di 85 rapimenti, 80 sono stati effettuati al largo delle coste del Golfo di Guinea.