News

Effetto Covid-19

Hapag Lloyd ritocca il servizio MGX

di Redazione Port News

A causa della stagnazione della domanda di trasporto marittimo conseguente alla crisi innescata dal Coronavirus, la compagnia di navigazione Hapag Lloyd ha ridotto la frequenza del servizio Mediterranean Gulf Express (MGX), che collega i porti di Barcellona, Livorno, Genova, Valencia e Algeciras con Cartagena (Colombia), i Caraibi e gli USA (Houston e New Orleans).

Il collegamento non sarà più settimanale ma quindicinale. In direzione westbound le navi partiranno da Livorno il 27 maggio, il 10 giugno, 24 giugno e 8 luglio, mentre da Genova le partenze sono state fissate nei giorni 29 maggio, 12 giugno, 26 giugno e 10 luglio.

Dal servizio è stata cancellata la toccata per il porto di Cartagena, che continuerà ad essere raggiunto dal collegamento Mediterranean Pacific, con la rotazione: Livorno 22 maggio, Genova 24 maggio, Fos 25, Barcellona 28, Valencia 30 maggio.

La compagnia di navigazione tedesca ha peraltro recentemente comunicato di aver chiuso il trimestre con un risultato netto di 24,8 milioni di euro, in calo del 74,2% sul corrispondente periodo del 2019. I costi operativi sono aumentati del 12,9% a causa soprattutto dell’aumento del prezzo del bunker.

Torna su