News

Cantieri navali a lavoro

Hyundai, maxi commessa nel settore tanker

di Redazione Port News

HYUNDAI Heavy Industries ha firmato un contratto con un non meglio precisato cliente europeo per la costruzione di due nuove petroliere di tipo Suemax. L’appalto vale 122 milioni di dollari. Le due unità saranno consegnate nel 2022.

Il gruppo cantieristico, che a gennaio aveva fissato un nuovo obiettivo per gli ordini del 2020 a 15,9 miliardi di dollari, ha fatto sapere di aver sino a questo momento firmato contratti per un totale di 1,4 miliardi di dollari, raggiungendo quindi l’8,8% del target annuale.

Non è detto però che il polo navalmeccanico riesca a portare a casa il 100% di quanto prefissato a inizio d’anno. I principali cantieri sud-coreani avevano infatti affidato le proprie speranze di crescita al mercato delle GNL carrier ma ora la situazione è cambiata.

Clarksons Research ha infatti rivisto al ribasso il proprio newbuilding outlook per questo tipo di tanker. Se prima della pandemia era prevista per il 2020 la realizzazione di 88 nuove navi, ora le previsioni si attestano attorno a 50 unità.

Torna su