News

Newbulding

I cinesi finanziano CMA CGM

di Redazione Port News

CMA CGM sarebbe sul punto di reperire i finanziamenti necessari per costruire 10 containership da 15,500 TEU di capacità che aveva ordinato in Cina all’inizio dell’anno.

Secondo quanto riferito da Lloydlist, il gruppo armatoriale francese starebbe per sottoscrivere accordi di leasing sia con ICBC Financial Leasing sia con CMB Financial Leasing per cinque unità alimentate a GNL, già ordinate a Jiangnan Shipyard, e per altre cinque navi dotate di scrubber, ordinate a Hudong-Zhonghua Shipbuilding. L’investimento complessivo si aggira attorno al miliardo di dollari.

CMA CGM, quarto operatore mondiale nel trasporto marittimo di container e partner nell’Ocean Alliance di Cosco, Evergreen e OOCL, ha chiuso il 2018 con oltre 20 milioni di TEU movimentati totalizzando un fatturato di 23,5 miliardi di dollari e un utile netto di 68,3 milioni di dollari.

L’ultima commessa firmata da CMA CGM risale al 2017 quando la compagnia transalpina aveva ordinato in Cina nove portacontainer full-Lng da 22.000 TEU di capacità.

 

Torna su