News

Sciopero illimitato

Il porto di Montreal si ferma

di Redazione Port News

Sciopero illimitato di tutto il lavoro portuale nel porto canadese di Montreal. Ad annunciare l’iniziativa è il sindacato dei lavoratori Canadian Union of Public Employees come forma di protesta contro l’Associazione degli imprenditori (Maritime Employers Association) per il mancato accordo sul rinnovo del contratto collettivo nazionale, scaduto nel 2018.

Le astensioni dal lavoro vanno avanti a singhiozzo dal mese di luglio e hanno già causato non pochi disagi, obbligando gli esportatori a rivolgersi ai vicini porti concorrenti. La Montreal port Authority ha dichiarato che il nuovo sciopero sospende i servizi di ormeggio e di movimentazione della merce, ma non le attività di movimentazione di rinfuse liquide e solide, effettuate rispettivamente nel Bickerdike Terminal) e nel terminal del grando Viterra.

I sindacalisti chiedono in particolare modifiche agli orari di lavoro. La Maritime Employers Association ha annunciato di voler incontrare la controparte per raggiungere quanto prima un accordo amichevole.

Torna su