News

Maxi commessa per 100 nuove navi

Il Qatar eldorado del GNL

di Redazione Port News

La compagnia energetica Qatar Petroleum ha siglato un accordo da 19,2 miliardi di dollari con tre cantieri sud-coreani per la costruzione di oltre 100 LNG carrier.

Le unità navali dovranno essere consegnate nel 2027 e monteranno un motore dual fuel.  I produttori navalmeccanici coinvolti sono Daewoo Shipbuilding and Marine Engineering, Hyundai Heavy Industries and Samsung Heavy industries.

“Grazie alla conclusione di questi accordi – ha dichiarato il ministro dell’energia qatarino, Saad Sherida al-Kaabi – abbiamo avviato la più grande commessa di sempre per l’implementazione del nostra flotta navale dedicata al trasporto di Gas Naturale Liquefatto”.

Con le 77,8 milioni di tonnellate esportate nel 2019, l’Emirato del Qatar è riuscito a confermarsi come il più grande Paese esportatore al mondo di GNL. Con le nuove unità navali, Doha ambisce ad aumentare la propria capacità produttiva a 126 milioni di tonnellate all’anno a partire dal 2027.

Tags:
Torna su