News

Trasferite le ultime due persone positive

La Costa Diadema è Covid-free

di Redazione Port News

Da oggi la Costa Diadema è Covid-free. Gli ultimi due membri dell’equipaggio risultati positivi sono stati infatti trasferiti in un albergo sanitario di Firenze. Al momento, a bordo sono rimaste 452 persone, tutte negative, in attesa dell’accordo tra la Farnesina e i rispettivi paesi d’origine per il rimpatrio.

“Si tratta di una buona notizia – ha commentato il presidente dell’AdSP, Stefano Corsini – l’esperienza Diadema è stata un successo da ascriversi a diversi fattori, primo dei quali la capacità delle istituzioni e degli operatori di fare sistema e di lavorare congiuntamente per raggiungere l’obiettivo”.

“Piombino -ha continuato Corsini – è una città unica e lo ha dimostrato il modo con cui è stata affrontata una situazione di assoluta emergenza; ringrazio soprattutto tutti quanti, a cominciare dall’Ufficio Territoriale di Piombino, che con il dirigente Claudio Capuano e il suo team ha lavorato sin da subito per delimitare e gestire, in piena sinergia, con l’autorità marittima e le forze di polizia, le zone portuali da destinare alle operazioni della Costa Diadema”.

Per il n.1 dei porti dell’Alto Tirreno “adesso bisogna andare avanti e io credo ci sia la volontà di fare squadra per vincere le sfide che attendono il nostro porto”.

Corsini ha ricordato che il prossimo 9 giugno si svolgerà l’ultima seduta pubblica per l’assegnazione delle nuove aree del porto: “Finalmente ci siamo: avremo i nomi degli operatori e il profili dei progetti vincenti”. Intanto l’AdSP sta lavorando per dotare lo scalo di un Piano del Ferro adeguato: “Il capitolato tecnico è già stato predisposto. L’importante documento strategico sarà pronto  a breve”.

Torna su