News

Accordo strategico con l'Università di Messina

L’AdSP dello Stretto allarga le conoscenze

di Redazione

Un accordo quadro di collaborazione scientifico-tecnologica su temi di comune interesse individuati, prioritariamente, nei settori della logistica e del trasporto, dei servizi tecnologici informatici e ambientali, della pianificazione e gestione delle infrastrutture. Lo hanno firmato stamani l’Università di Messina e l’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto.

Entro 30 giorni dalla stipula dell’accordo quadro verrà costituito un Comitato paritetico  allo scopo di rendere operativa la collaborazione scientifico-tecnologica. L’accordo, di durata triennale con possibilità di rinnovo, rientra nell’ambito della Terza Missione universitaria.

«L’accordo consentirà all’AdSP di  sfruttare al meglio le elevate competenze presenti nell’Università di Messina per l’elaborazione di studi e ricerche a supporto delle strategie di crescita e della programmazione che andremo ad impostare nei prossimi mesi», ha detto il n.1 della Port Authority, Mario Mega.

«Anche noi siamo pronti a mettere a disposizione il nostro know how per supportare la formazione degli studenti e contribuire a formare specialisti nel settore della logistica e della blue economy di cui il mercato sente sempre di più grande necessità».

Torna su