News

Toccate nave in calo

Los Angeles e Long Beach in affanno

di Redazione Port News

Trade war, Coronavirus e aumento della dimensione media del naviglio, oltre a uno spostamento di alcuni servizi dalla costa occidentale a quella orientale degli Stati Uniti, stanno contribuendo a tenere in affanno due dei principali porti della west coast americana, Los Angeles e Long Beach.

Che a febbraio hanno registrato un netto calo del numero complessivo delle toccate nave: 346 contro una media mensile di 380.

Considerando che Febbraio è un mese bisestile, fatto di 29 giorni, in proporzione sarebbero dovute arrivare nei due scali portuali circa 355 navi.

Anche Gennaio non è stato un mese particolarmente brillante dal punto di vista delle toccate. Gli scali effettuati dalle containership (settore che pesa sul traffico complessivo dei due porti per oltre il 40%) sono stati 1992, il 7% in meno allo stesso periodo dell’anno scorso.

Torna su