News

Due appalti da 143 mln di dollari

Maxi commessa per HYUNDAI

di Redazione Port News

HYUNDAI Mipo Dockyard ha portato a casa due maxi contratti per la realizzazione di quattro chimichiere di tipo Medium Range (da 50.oo0 tonnellate di portata lorda).

Gli appalti hanno un valore complessivo di 143 milioni di dollari. L’identità dei due compratori non è nota, se ne conosce soltanto la provenienza: uno sarebbe asiatico, l’altro europeo. Le consegne sono previste per la seconda metà del 2021.

Grazie a queste nuove commesse, la società – che è parte integrante del colosso navalmeccanico Korea Shipbuilding & Offshore Engineering, ufficialmente conosciuto come Hyundai Heavy Industries – può tirare un sospiro di sollievo dopo mesi di scarsa produttività a causa della crisi economica innescata dal Coronavirus.

Gli ultimi dati disponibili evidenziano come nel primo semestre HHI abbia firmato ordini per un valore complessivo di 2 miliardi di dollari, facendo registrare un -41,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, e raggiungendo soltanto il 12,8% del piano obiettivi fissato per il 2020.

Torna su