News

Nuovi investimenti

MSC mette radici in Turchia

di Redazione Port News

L’operatore turco Marport passa sotto il controllo di TIL (Terminal Investment Limited), l’operatore portuale controllato da MSC.

Il gruppo di Aponte ha infatti acquistato il 50% della azioni della società terminalista da Arkas Holding A.S., soggetto attivo in molti campi (servizi di agenzia, operazioni portuali, servizi logistici, ma anche bunkeraggio, automotive, servizi assicurativi, sistemi di informazione e turismo), che oggi riunisce sotto un unico tetto 67 aziende attive nel settore dei trasporti e dei servizi internazionali.

Marport gestisce attualmente due terminal container del porto di Ambarli, vicino a Istanbul, con una capacità complessiva che supera 1,8 milioni di TEU.

Ambarli ha registrato un’attività di oltre 1,5 milioni di TEU nel primo semestre dell’anno, in diminuzione del 6% rispetto al 2018.

Torna su