News

L'analisi di DNV-GL

Navi a GNL: orderbook triplicato

di Redazione Port News

Lo scorso anno l’orderbook mondiale di navi alimentate a Gas Naturale Liquefatto è praticamente triplicato: sono stati di fatto piazzati ordini per circa 100 unità. A effettuare la stima è la società di consulenza marittima DNV GL che ha anche sottolineato come ci siano ad oggi 208 unità in orderbook con propulsione a GNL, di cui 43 portacontainer e 53 petroliere.

Nonostante i buoni numeri, DNV GL sottolinea però che la scarsa disponibilità nei porti di apposite stazioni per il bunkeraggio limita seriamente la diffusione del GNL quale soluzione migliore per far fronte alle prescrizioni di IMO 2020.

Molti armatori preferiscono infatti avviare corposi programmi di retrofitting e investire sugli exhaust gas cleaning system. Entro il 2023- afferma DNV GL – la flotta di navi dotate di scrubber dovrebbe salire a quota 3881 unità.

Tags:
Torna su