News

Il parere dell'Antitrust

Niente proroga per Cin-Tirrenia

di Redazione

Non ci sono le condizioni per prorogare la convenzione tra lo Stato e Tirrenia-Cin sottoscritta nel luglio del 2012 nell’ultimo giorno in cui la società poi acquistata dal gruppo Onorato era ancora pubblica.

Lo afferma l’Autorità Garante della concorrenza e del mercato in un parere fornito al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sull’affidamento del servizio di trasporto marittimo.

Per l’Agcm la convenzione in scadenza il 18 luglio del 2020 non può essere rinnovata ma serve una nuova gara.

Ora il MIT avrà tutto il tempo necessario per capire se sia possibile garantire la continuità territoriale senza sovvenzioni pubbliche.

Quella attuale prevede un corrispettivo pari a 72 milioni di euro per assicurare i collegamenti tra la Sardegna e la penisola.

 

Torna su