News

700.000 TEU di capacità aggiuntiva

Nuovo terminal a Charleston

di Redazione Port News

Il porto di Charleston (South Carolina) ha inaugurato negli scorsi giorni l’apertura di un nuovo terminal container, il primo ad entrare in operatività negli Stati Uniti dal 2009 a questa parte.

La nuova infrastruttura, di cui è stata realizzata la prima fase, porterà in dote allo scalo stelle e strisce 700.000 TEU di capacità aggiuntiva e una nuova banchina.

L’Hugh K Leatherman Container Terminal ha un piazzale da 47 acri, un accosto di 426 metri ed è dotato di cinque gru elettriche. Sono tra le ship-to-shore più grandi del mondo: con un’altezza di 51 metri e braccia da 69 metri di lunghezza, possono arrivare a gestire navi fino a 20.000 TEU di capacità.

Una volta completato, il Leatherman Terminal avrà tre accosti, un’estensione da 286 acri e aggiungerà allo scalo 2,4 milioni di TEU di capacità.

Torna su