News

L'analisi di Drewry

Shanghai-Genova: noli in aumento

di Redazione

Secondo i dati raccolti da Drewry, il World Container Composite Index (WCI), stitalto dalla stessa società di consulenza britannica, è diminuito dello 0,8% negli ultimi sette giorni, ma è aumentato dell’11,2% rispetto allo stesso periodo del 2019, attestandosi a quota 1492 dollari per container da 40 piedi.

Analizzando le principali rotte marittime che collegano il Far East con l’Occidente, Drewry fa osservare come trasportare un container da 40 piedi da Shanghai a New York costi oggi 2608 dollari, il 3% in meno rispetto a una settimana fa.

Risulta in calo, di 47 dollari, anche il nolo spot medio lungo il trade tra lo stesso porto cinese e quello americano di Los Angeles (in direzione westbound), con un livello dell’index attestatosi a quota 1.558 dollari per FEU.

Lungo una delle rotte più trafficate del mondo, quella tra Shanghai e Rotterdam, il nolo marittimo per un container da 40 piedi è calato dell’1%, a 969 dollari, in direzione eastbound, mentre è aumentato esattamente della stessa percentuale in direzione westbound (a 1490 dollari).

In aumento anche il nolo spot medio sui collegamenti tra Shanghai a Genova: spedire un container da 40 piedi dal primo al secondo costa 1871 dollari (+2%).  Sul trade transatlantico il WCI rimane invece stabile. Drewry non si aspetta per la prossima settimana ulteriori aumenti per la prossima settimana.

Torna su