News

Traffici marittimi

Un 2018 da record per Trieste

di Redazione Port News

Nuovo record storico per il porto di Trieste, che ha chiuso il 2018 con 62,7 milioni di tonnellate di merce movimentata e un incremento dell’1,2% sul 2017 quando era stato segnato il precedente picco annuale.

Il nuovo risultato è stato ottenuto grazie sia al picco storico di traffico di merci varie sia al consistente volume di traffico delle rinfuse liquide, inferiore solo a quello realizzato nel 2017.

Sono stati i container a registrare il più alto tasso di crescita, raggiungendo quota 725.000 TEU (+18% rispetto all’anno precedente).

Il comparto dei rotabili ha invece chiuso l’anno con 299.400 unità transitate (-1%). Una flessione dovuta in parte al crollo della lira turca, che ha fatto diminuire l’export da Istanbul.

Flessione analoga anche per le rinfuse liquide, che sono ammontate a 43,3 milioni di tonnellate. Bene invece il trend delle rinfuse solide: nell’anno appena trascorso ne sono state movimentate 1,7 milioni di tonnellate (+1,6%).

Nel 2018 il porto ha registrato anche il nuovo record di traffico movimentato per via ferroviaria con quasi 10.000 treni partiti e arrivati nel corso dell’anno e un incremento del +12% rispetto all’anno precedente.

 

Torna su