News

Un'idea di Toninelli

Un registro unico per gli appalti

di Redazione Port News

«Un registro unico nazionale dei soggetti che partecipano alle gare, in modo da dare maggiore trasparenza al settore». Lo scive su Facebook il ministro dei trasporti, Danilo Toninelli, dopo aver ricevuto ieri al MIT il Procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho.

L’incontro è servito per fare il punto della situazione sul tema dei rischi di infiltrazione della criminalità organizzata negli appalti e nel business delle infrastrutture. «Mi sono confrontato con il Procuratore toccando l’argomento anche alla luce delle ricalibrature che stiamo apportando al Codice dei contratti» ha spiegato il Ministro, che ha aggiunto: «Abbiamo poi discusso di innovazione, perché la digitalizzazione dei bandi e di tutta la filiera deve diventare uno strumento chiave per eliminare ogni zona d’ombra nelle procedure di realizzazione delle opere pubbliche».

Torna su