News

Stop alle spedizioni

Vale, sospese le attività a Guaiba

di Redazione Port News

Il gigante minerario Vale ha annunciato lo stop delle attività di spedizione da uno dei suoi terminal brasiliani, a Guaiba, nei pressi di Rio de Janeiro.

A disporre il fermo è stato il Governo di Mangaratiba City (Rio de Janeiro), secondo il quale l’azienda si troverebbe sprovvista dei necessari permessi.

In una nota stampa, Vale ha assicurato che nel frattempo il terminal continuerà a svolgere le operazioni di scarico e movimentazione della merce e che prenderà le misure più appropriate per consentire all’hub di tornare a spedire la merce.

Nel primo trimestre sono state spedite da Guaiba 60.000 tonnellate di iron ore. La chiusura temporanea del terminal potrebbe avere quindi ripercussioni negative sul mercato Capesize, che dall’inizio del mese ha registrato un aumento dei traffici del 70% grazie soprattutto alle aumentate esportazioni di minerali ferrosi dal Brasile e dalla Cina.

Torna su