News

Governo del cambiamento

Via libera alla XVI Autorità di Sistema

di Redazione Port News

E’ stato approvato ieri in aula al Senato in prima lettura l’emendamento al decreto fiscale che prevede l’istituzione dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto, alla quale faranno capo i porti di Messina e Milazzo per la Sicilia e di Reggio Calabria e Villa San Giovanni per la Calabria.

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli aveva infatti annunciato di non voler seguire la strada dell’accorpamento delle authority di Gioia Tauro e di Messina, prevista dalla riforma portuale del suo predecessore Graziano Delrio. Una scelta che a suo dire avrebbe danneggiato  il territorio di Messina e di Reggio Calabria, ponendo in capo a un porto specializzato in transhipment, come quello di Gioia Tauro, la gestione di flussi consistenti di passeggeri.

«Lo avevamo promesso e ora è realtà» commenta adesso soddisfatto. «Il nostro obiettivo è valorizzare le peculiarità economiche del territorio e garantire un trasporto adeguato tra Calabria e Sicilia». Il provvedimento deve passare adesso alla Camera dei deputati per ottenere l’approvazione definitiva.

Torna su