Dalla parte sbagliata del cannocchiale

Per il professor Oliviero Baccelli gli interventi infrastrutturali promossi dalla Cina e in corso su tutte le direttrici transalpine faranno fare un grande salto di qualità alle connessioni ferroviarie verso l’Europa. L'Italia non deve sottovalutare il potenziale dei collegamenti on rail di lunghissima distanza: sarebbe un errore, tanto quanto impugnare un telescopio dal lato opposto

In primo piano

OSSERVATORIO EUROPEO

News

Torna su