Time waits for no one

Gigantismo navale e conseguente aumento dell’offerta di stiva rendono le rotte verso il Mediterraneo più competitive rispetto a quelle con il Nord Europa. Ma attenzione, gli scali italiani dovranno presto adeguarsi a nuovi standard dimensionali se non vorranno essere tagliati fuori dai servizi intercontinentali. L’analisi del direttore marketing di Contship, Daniele Testi

In primo piano

OSSERVATORIO EUROPEO

News

Torna su