Elenco completo

Radar

Infrastrutture e trasporti UE: Italia in fondo classifica

Il 19 marzo scroso, la Direzione generale Mobilità e trasporti (Dg Move) della Commissione europea ha pubblicato sul proprio sito un “tabellone” (Scoreboard) in cui ad ogni Paese membro viene dato un punteggio in base a nove indicatori specifici, più uno generale. L'iItalia è agli ultimi posti nell'efficienza dei servizi ferroviari e portuali. Ottimo, invece, il posizionamento nazionale in ricerca e sostenibilità

Una politica condivisa sulla circular economy

Nel primo trimestre del 2019, la Commissione europea ha annunciato la volontà di pubblicare una comunicazione per individuare gli ambiti di politica comunitaria su cui intervenire per favorire lo sviluppo dell'Economia circolare

Dalla UE meno soldi ai trasporti

Il nuovo Bilancio dell'Unione europea per il periodo finanziario 2021-2027 vede stanziati per il CEF Transport 11,384 miliardi (- 8%)

Trasporto: cosa cambia con la Brexit?

Dalla mezzanotte del 30 marzo prossimo, il Regno Unito non farà più parte dell’Unione europea. L’uscita della Gran Bretagna dal Mercato Unico non può che comportare importanti ripercussioni anche sul settore dei trasporti

Europe on the Move

La Commissione Juncker propone gli obiettivi di lungo periodo della mobilità europea, articolata sui pilastri della sostenibilità ambientale, sicurezza e interconnessione delle infrastrutture e dei veicoli

Revisione della Direttiva comunitaria sul trasporto combinato

Dal momento che il carico fiscale non si distribuisce in modo omogeneo sulle diverse modalità di trasporto, si è deciso di sottoporre a revisione la Direttiva sul trasporto combinato (risalente al 1992) con la Proposta di Direttiva COM(2017)648

Torna su